Haggis e cornamuse al ristorante C&D




L'haggis è un insaccato di pecora celebrato dal più noto poeta scozzese, Robert Burns. Una volta all'anno i fieri abitanti di Scozia organizzano una cena in onore di questo loro bardo, in cui si esegue un rigido e suggestivo cerimoniale d'altri tempi. Questa volta il ristorante C&D di Portici ha deciso di ospitare l'epico evento nella sua sede, proponendo ricette tradizionali e convocando i suonatori di cornamusa della Brancaleone Pipe Band per un commento musicale irripetibile. Una selezione di Glenlivet, culminante col 25 anni, ha accompagnato degnamente il lauto pasto; fino al commovente epilogo in cui il direttore Gino Oliviero ha intonato fiero le note di "Auld Lang Syne".


DSC_4502DSC_4529DSC_4539DSC_4547DSC_4550DSC_4551DSC_4536DSC_4506DSC_4511DSC_4544DSC_4532DSC_4534DSC_4560DSC_4569DSC_4572DSC_4583DSC_4591DSC_4605DSC_4597DSC_4626DSC_4627DSC_4617DSC_4608

Commenti

Post popolari in questo blog

Stefano Mazzone, il monzù trevigiano alla corte del Grand Hotel Quisisana di Capri

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù