Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio




Gli chef Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio sono i responsabili della scuola di cucina "Dolce & Salato" di Maddaloni. Terminato l'ultimo corso formativo di qualifica cuochi e pasticcieri, si è svolta una prima vera cena in cui i giovani chef hanno potuto cimentarsi in un percorso gustativo di tutto rispetto, anticipazione della lunga carriera che li attende dietro i fornelli. Per l'occasione, i fratelli Susta della pizzeria Shekkinah a Volla hanno sfornato delle pizze gustose, mentre l'azienda vinicola Vestini Campagnano ha portato il Galluccio e il Pallagrello bianco.

Ecco il menù:
carciofo al fumo leggero
zuppa solida di fagioli e primizie con consommè di vitello e croccante di pane all'olio
cavatelli con totanetti, fave e lumache di mare
pancetta di maialetto arrostita al mirto, patate fondenti, cilindro di pomodoro e mozzarella di bufala
sorbetto di birra con erborinato
dolce di bufala


Gusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di CaprioGusti Campani - Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio

Commenti

Post popolari in questo blog

Stefano Mazzone, il monzù trevigiano alla corte del Grand Hotel Quisisana di Capri

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù