Alfonso Caputo da Morsi e Rimorsi a Caserta

Alfonso Caputo, chef della Taverna del Capitano, ha ritrovato l'amico Giuseppe Daddio al ristorante Morsi e Rimorsi di Caserta per una cena atta a ricreare in piccolo l'esperienza gustativa che si prova nel suo ristorante stellato. Il risultato è stato molto soddisfacente, anche perchè chi sa cucinare davvero non ha problemi a lavorare in altre cucine e con diverse attrezzature. Mariella Caputo, sorella dello chef e maitre di altissimo livello, ha proposto Champagne e Pinot Noir in abbinamento.


Palamito cotto sulla pietra di mare e arancia speziata

Zuppa di zucca con cipolla caramellata, calamaretti e profumo di menta

Spaghetti di Gragnano al ragù di pesce di scoglio e zucchini

Scorfano in carrozza di patata fritta, provola affumicata e salsa di acqua pazza

Millefoglie di crema e amarene

Carezze di fine pasto


(Se non visualizzate tutte le foto basta ricaricare la pagina)


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Stefano Mazzone, il monzù trevigiano alla corte del Grand Hotel Quisisana di Capri

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù