Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2011

Tartufi che passione (Napoli)

RIASSUNTO: arruffato l' antipasto (sia visivamente, che nei sapori): acciughine al tartufo, nudi di patè di fegato con crema di cannellini e olio tartufato; più interessante il primo: spuma di patate al tartufo nero, rotolini di mais marano con sorpresa e asiago fresco su crema di porri e zucca (tutto un po' grossolano, ma saporito); onesto il secondo: filetto di baccalà al vapore (leggermente inconsistente) in crosta di pane bianco e crema di tartufo di primavera (piacevole; con burro chiarificato); decoroso il dessert: tartufo cacao Venchi, pasta frolla con crema chantilly, bignè al doppio cioccolato; carta dei vini poco conveniente (tranne rari casi) e confusa; buona selezione di distillati; personale tanto cortese quanto disattento; servizio lento; ambiente minuscolo, ma grazioso; gradevole sottofondo musicale.

OPINIONE CONCLUSIVA: aprire un ristorante dedicato al Tartufo, nel pieno centro di Napoli, merita di già per se' un plauso per l' ardimento; se poi il patro…

Leucio (San Leucio, CE)

RIASSUNTO: zuppa di castagne e fagioli rossi (rozza, ma consistente; buono l' olio di Caiazzo); pappardelle verdi con carciofi e grana di bufala (assolutamente scotte); fettuccine di castagne con tartufo e porcini (al dente, ma sbilanciate da poco tartufo e un mare di prezzemolo); maialino nero con mela annurca (dolciastro e stopposo); croccanti le chiacchiere; selezione interessante di salumi e formaggi; carta dei vini molto conveniente, ma ristretta alla Campania; discreta varietà di distillati; personale gentile e mediamente professionale; ambiente modesto.

OPINIONE CONCLUSIVA: La famiglia Fiorillo (di grande cordialità ed accoglienza) vanta una lunga tradizione di ristoratori; peccato che a ciò non corrisponda un' offerta adeguata al blasone, a causa di uno scarso rapporto qualità/prezzo ed una serie di clamorose sviste.

INFO:
via Giardini Reali
81100 San Leucio (Caserta)
Tel: 0823 301241
Prezzo: 35 euro circa a persona