Luigi Tecce e gli altri vignaioli campani al Vinitaly




Luigi Tecce è un personaggio incredibile: già fantastico come essere umano, produce un Taurasi che è diventato leggenda: il "Poliphemo". Nonostante l'atavica pigrizia che mi attanaglia, conto di visitarne la vigna quanto prima, al fine di comprendere al meglio fonti e sviluppi della sua straordinarietà. In foto altri vignaioli simpatici e meritevoli, tutti uniti nel rendere la Campania sempre più forte in ambito nazionale ed extra.


15

8

7

19

14

3

4

2

5

11

12

9

18

13

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Flauto di Pan in Villa Cimbrone a Ravello; recensione

Manuele Cattaruzza e la sua cucina di terra controcorrente nell’isola di Capri

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù