Ristorante Era Ora (Palma Campania, NA)




RIASSUNTO: Parmigiana di melenzane cotta a vapore (gradevole, ma il pomodoro prende il sopravvento); "Foie gras dei poveri": patate cotte sotto cenere, speck di maiale bianco, cipollotto, scalogno e olio extravergine d'oliva (??????); pizza di scarola grigliata su fonduta di provola (troppo pesante; la pasta della pizza è moscia; la provola copre tutto); gamberi rossi scottati al mattone (buona la materia prima, ma la cottura stramba non è giustificata da un sapore particolarmente accattivante); cannolo di pane cafone ripieno di baccalà su crema di piselli secchi e provolone del monaco (non sarebbe male [c'è anche un barlume d'equilibrio], ma è un altro piatto eccessivamente carico [senza contare che il baccalà non si sente]); risotto con zucchine secche e "caso muscio" (il formaggio sovrasta tutto in maniera davvero aggressiva); fagottello al nero di seppia ripieno di mela annurca e gamberetti su crema di cavolfiore (buona la sfoglia; nel complesso il piatto più riuscito); zuppetta di pesce invernale su crema di zucca con bon bons di semolino e ricotta (un po' grossolano, ma parzialmente funzionale); selezione di gelati e sorbetti (alquanto piacevole; la ricotta di capra spicca in positivo); babà con scorzetta di arancia glassata e crema inglese (piacione); carta di vini e distillati da ampliare quanto prima; personale molto cortese, ma non ancora maturo dal punto di vista professionale (ad esempio viene servito uno spumante palesemente "fermo"); ambiente moderno e curato; menù degustazione a prezzo conveniente.

OPINIONE CONCLUSIVA: C'è poco da scrivere: Pietro Parisi sperpera tecnica e creatività per offrire una tipologia di cucina confusa, grezza e troppo condita. Personalmente non approvo per nulla, anzi, mi fa rabbia vedere un eventuale talento sprecato; i numeri, tuttavia, pare gli diano ragione, e finchè la barca va gli auguro tutto il bene possibile.

INFO:
Via Trieste 147
Palma Campania, (Napoli)
Tel: 339/8587591
Prezzo: 30 euro circa a persona (esclusi vini)


2

3

32

4

34

5

6

7

8

9

10

11

21

22

23

24

25

26

1

14

15

16

17

18

19

31

30

29

Commenti

Post popolari in questo blog

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Pasquale Palamaro, la passione per il mare e un’irrefrenabile fantasia s’incontrano al ristorante Indaco

Manuele Cattaruzza e la sua cucina di terra controcorrente nell’isola di Capri