Vincanto Vinarium (Pompei, NA)

Yuri Buono è un giovane imprenditore appassionato di gastronomia, che ha aperto quasi per gioco il «Vincanto Vinarium», un bistrot a Pompei divenuto ben presto punto di riferimento. Tra i formaggi selezionati con cura ci sono il Caciocavallo Podolico, un caprino ai funghi porcini e un pecorino alle viole, mentre sul versante salumi sono degni di nota la pancetta e le salsicce di maiale nero casertano. Oltre ai taglieri ci sono le bruschettone artigianali cotte nel forno a legna, che si possono farcire con una serie di prodotti di nicchia come la Papaccella napoletana di Vincenzo Egizio, i Pomodorini del Piennolo del Vesuvio e altre prelibatezze del territorio acquistate rigorosamente da produttori locali. Ma il percorso verso il biologico non si ferma qui, perchè Buono propone ai suoi clienti le cassette di verdura dell'azienda agricola «Madre Natura» di Marialuisa Squitieri, previa prenotazione su internet. In questo modo si valorizzano i contadini più virtuosi e si scavalca il supermercato, potendo contare su prodotti superiori ad un prezzo senz'altro competitivo. La cantina è interessante e fornita, con tante chicche da intenditore che Buono ricerca nelle enoteche regionali, mentre fra i liquori spicca l'introvabile Chartreuse, prodotto fin dal 1605 dai monaci della certosa di Voiron in Francia. Dulcis in fundo la perla del locale: il panino d'orzo. La scelta è nata da una lettura di Buono sui pani alternativi creati nei difficili tempi di  guerra e dopo varie prove in panificio è riuscito a mettere a punto questa morbida e fragrante pagnotta dal gusto intrigante. Le farciture sono studiate ad hoc: pancetta, mozzarella e friarielli o conciato romano dell'azienda agrituristica «La Campestre». I dessert sono affidati al noto maestro pasticciere Pasquale Marigliano, che tra babà, cassate e cioccolatini al sale spagnolo che frizzano sulle papille gustative chiuderà in bellezza una cena sfiziosa.


Via Nolana n° 89
Pompei (Napoli)
tel 081.19545046


Commenti

Post popolari in questo blog

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Pasquale Palamaro, la passione per il mare e un’irrefrenabile fantasia s’incontrano al ristorante Indaco

Manuele Cattaruzza e la sua cucina di terra controcorrente nell’isola di Capri