Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

Ristorante Madonnina del Pescatore di Moreno Cedroni (Senigallia, AN)

Possente maliardo della cucina di mare, in virtù di una creatività d'invidiabile ampiezza, Moreno Cedroni è a tutti gli effetti un numero uno della scena gastronomica italiana. Più volte saccheggiato nelle sue ricette da sedicenti chef e cuocherelli, il nostro porta avanti uno stile inconfondibile da ormai più di trent'anni. Il bounty di seppia, la scatoletta di pesce gusto Simmenthal, il sushi e susci...capolavori talmente numerosi che una singola cena non basterebbe a saggiarne neppure un quarto. Ecco il menù degustazione da 90 euro, un affare assoluto se pensiamo che molti bistellati lo propongono al doppio senza vantare nemmeno la metà del talento di Moreno.
Americano Cocktail solido e viaggio intorno all'alice.
Ricciola, salsa di porro, e lemon grass. viola del pensiero, basilico ed amaranto fritto.
Roast Beef; tonno bianco tataki, il sugo della fettina di mia madre.
Insalata di polpo, gelatina di pane e aceto, la sua maionese.
Carpaccio tiepido di spigola, purè al l…

14 giovani talenti per Festa a Vico 2015

Quattordici talenti di giovane età provenienti da tutta Italia hanno dato vita a un pranzo speciale all'interno di Festa a Vico 2015:

Cristian Torsiello: Sorbetto alla rapa rossa, ciliege, prosciutto e origano 
Rocco De Santis: Polpo alla diavola con soffice di melanzane alla scapece 
Francesca Sgandurra: Bavarese agli asparagi di Santena con finocchietto selvatico e nocciole 
Valentina Martone: Le nostre radici 
Mirko Martelli: Moka di crostacei 
Simone Nardoni: Il Merluzzo…il mediterraneo 
Eugenio Boer: Cappelletti di gambero nel loro consommè al limone di Amalfi 
Riccardo Camanini: Spaghettone al burro e lievito di birra 
Leonardo Lacatena: Lucano dentro 
Oliver Piras: Risotto al vermouth, alliaria e pepe verde 
Emanuele Mazzella: Coniglio, fegato grasso e levistico 
Federico Zanasi: Capretto glassato con latte fermentato, mirtilli speziati e aceto di sambuco 
Luigi Lionetti: Insolita caprese 
Giuliano Baldessarri: Apri e chiudi

Trenta giornalisti hanno potuto apprezzare ques…

Premio Miglior Chef Emergente del Centro e del Sud

L'inossidabile Luigi Cremona ha raddoppiato il suo Premio in quel di Napoli. Non solo miglior chef emergente del Sud; stavolta anche il miglior chef emergente del Centro è stato incoronato nella splendida location del Circolo Canottieri di Via Molosiglio. In giuria, oltre al sottoscritto, grandi nomi come lo chef Gianfranco Vissani o il giornalista Guido Barendson dell'Espresso. I vincitori sono stati Gianfranco Bruno per il Sud e Mattia Lattanzio in ex aequo con Nikita Sergeev per il Centro. I finalisti andranno a Roma in ottobre per confrontarsi con lo Chef eletto per il Nord e decretare il vincitore assoluto del 2015. Intanto le foto di personaggi e piatti dell'evento.