Peppe Guida 2.0

Tornare all'Osteria Nonna Rosa di Vico Equense è sempre un piacere. La cucina di Peppe Guida è un accattivante melting pot di sapori genuini e manipolazione appena accennata, mai invasiva; mentre in sala Lella e Gigi regalano un'accoglienza umana quanto professionale. La novità stavolta è del tutto piacevole: una nuova veste per lo storico locale, adesso con luci d'artista e atmosfera noir, da charleston direi. E la cucina di Peppe si adegua, diventando un velo più raffinata, più rarefatta, ma senza perdere i suoi connotati peculiari. Si cerca di alzare l'asticella insomma e conoscendo le forze in campo i risultati non tarderanno ad arrivare.


Palamita, salsa di fichi d'India, ricotta e melissa

Fettuccine di seppia, purè di piselli secchi, mandarino e croccante al nero di seppia

Triglia in tempura, ripiena del suo quinto quarto, stesa sulla sua bisque

Consistenze di Provolone del Monaco

Spaghetti aglio e olio con broccoli affogati, sauro affumicato e 'nduja

Candele spezzate con cipollotti, cacio e pepe

Filetto di orata su passata di fave ed erbe all'aceto invecchiato

Sfogliatella Santa Rosa scomposta

Graffe




Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Pasquale Palamaro, la passione per il mare e un’irrefrenabile fantasia s’incontrano al ristorante Indaco

Manuele Cattaruzza e la sua cucina di terra controcorrente nell’isola di Capri