Rocco De Santis e Lorenzo Montoro

Rocco De Santis e Lorenzo Montoro sono due giovani chef di talento. Il primo lo conoscete già per due articoli che ho scritto su di lui su Ristoranti Campani e sul Mattino, mentre il secondo è un ex pupillo di Pino Lavarra che fra qualche mese curerà la cucina di una location esclusiva in costiera. Rocco ha invitato l'amico a preparare una degustazione a quattro mani nella sua Osteria al Paese ed il menà è stato il  seguente:

Iammarielli di fiume sale e pepe con crema di crescione acquatico.
Parmigiana.
Triangolo di pasta cotta ripieno di cipollotto con zucchine San Pasquale e i suoi ciurilli.
Linguine con fagiolini sarnesi, guanciale e provolone del monaco.
Baccalà pochè, pizzaiola di peperoncini di fiume e misticanza aromatica.
A' pizz e gallett.

Gran parte delle verdure, specialmente le più introvabili, provenivano dalla fattoria di Lorenzo gestita dalla sua famiglia; mentre il vino era dell'Azienda Agricola Vadiaperti, sapientemente scelta dal Maitre Domenico Sarno col supporto del patron Luca Ingenito.

Ecco le foto della serata, a rimarcare volontà e capacità di due tra i futuri protagonisti della scena gastronomica campana!






















Commenti

Post popolari in questo blog

Stefano Mazzone, il monzù trevigiano alla corte del Grand Hotel Quisisana di Capri

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù