"Il Gallo Nero" si rinnova in "Barrique"!

"Il Gallo Nero", storico locale di Via Tasso 466 a Napoli, si rinnova con la collaborazione di Antonio Esposito dell'ex ristorante "La Barrique". La prima serata degustazione del nuovo corso ha visto il maialino nero casertano come protagonista assoluto. Nell'attesa di tornare per una recensione approfondita devo dire che l'ambiente è spazioso ed elegante, il panorama mozzafiato e la selezione di salumi ampia e interessante: tanti indizi che fanno ben sperare per questa nuova proposta low cost nel panorama della ristorazione napoletana tutt'altro che brillante.
Ecco i piatti che vedete in foto:
Wurstel di maialino nero con mostarda di cipolla ramata di Montoro e verza croccante;
maccheroncelli di Gragnano con ragù bianco di maialino, cavolfiore baby e pecorino di Moliterno;
carrè di maialino affumicato con purea di patate e peperoni;
Tortino di mela con salsa allo yogurt;
Le carni sono state fornite dell'azienda agricola Cillo, mentre i vini da Benito Ferrara.


Commenti

Post popolari in questo blog

Stefano Mazzone, il monzù trevigiano alla corte del Grand Hotel Quisisana di Capri

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù