Nino di Costanzo e Mimì alla ferrovia




Tradizione contro innovazione, ovvero la cucina classica napoletana di Mimì alla ferrovia sfida le reinterpretazioni artistiche di Nino di Costanzo, chef d'un'eccellenza ischitana come il Mosaico, ristorante del Manzi Terme. Tanti piatti, schede di votazione, crocette...ma alla fine il risultato è il più giusto: un sostanziale pareggio che lascia tutti contenti. Nel video la giornalista Santa di Salvo intervista i due cuochi, le cui creazioni culinarie sono invece degustabili visivamente in foto!


IMG_20121012_205626 IMG_20121012_205303 IMG_20121012_210250 IMG_20121012_211341 IMG_20121012_212738 IMG_20121012_220149 IMG_20121012_222257 IMG_20121012_230101 IMG_20121012_232436 IMG_20121013_000637 IMG_20121013_002346 IMG_20121013_002445 IMG_20121012_213723 IMG_20121012_232833 IMG_20121012_214147 IMG_20121012_224210 IMG_20121012_230941 IMG_20121012_224933 IMG_20121012_224940 IMG_20121012_224945 IMG_20121012_224948 IMG_20121012_225000 IMG_20121012_225006 IMG_20121012_225031 IMG_20121012_235428 IMG_20121012_235451 IMG_20121012_205205 IMG_20121012_205559 IMG_20121012_205733 IMG_20121012_204747

Commenti

Post popolari in questo blog

Stefano Mazzone, il monzù trevigiano alla corte del Grand Hotel Quisisana di Capri

Mauro Uliassi, il nuovo 3 stelle Michelin italiano

Luigi Lionetti, lo chef dei Faraglioni che rivisita la tradizione caprese al ristorante Monzù